Pesce spada alla birra

 

Ingredienti

2 fette di pesce spada da 250 g. l'una, 8 pomodorini pachino, 8 olive nere denocciolate, 1 cocchiaio di capperi, olio extravergine di oliva, 1 ciuffo di prezzemolo, scorza grattugiata di 1 limone, 1 patata media, 1 cipollotto fresco, sale e pepe q.b.
Per la marinatura: 33 cl. di birra La Mole, 6 cucchiai di olio extravergine, 2 foglie di salvia, 2 rametti fi rosmarino, 6 foglie di basilico, 1 spicchio di aglio, sale e pepe q.b.

 

Preparazione

Per preparare lo spada al cartoccio iniziate dalla marinatura: in una ciotola capiente versate l'olio extravergine e le erbe aromatiche tritate avendo cura di tenerne da parte un cucchiaio da aggiungere nel cartoccio. Aggiungete l'aglio tritato e il succo di mezzo limone insieme alla scorza grattugiata del limone. Salate e pepate e infine aggiungete la birra doppio malto. Immergete le fette di pesce spada nella marinatura e lasciateli riposare per almeno un'ora oppure se volete prepararlo con anticipo tutta la notte. Nel frattempo preparate le verdure per il cartoccio: tagliate a tocchetti la patata, a metà i pomodorini, il cipollotto e le olive nere. Su una leccarda da forno predisponete tutto l'occorrente per il cartoccio: stendete un foglio di stagnola, sopra di esso uno di carta forno e al centro ponete una delle due fette di spada che avrete prelevato dalla marinatura. Iniziate a condire il pesce con le verdure tagliate e i capperi, lavati e strizzati. A piacere aggiungete dell'altra scorza di limone grattugiata e terminate con il trito di erbe aromatiche, il prezzemolo tritato, sale, pepe, un filo d'olio e un cucchiaio di marinatura per insaporire. Accendete il forno a 200°, chiudete i cartocci piegando prima la carta forno al centro e ripiegando i lati e procedendo allo stesso modo con il foglio di stagnola. Cuocete per almeno 25 minuti, verificate la cottura del pesce spada (dipende dallo spessore della vostra fetta, se necessario lasciatelo in forno altri 5 minuti) e poi estraetelo dal forno e adagiatelo in un due piatti con il proprio fondo di cottura!